U.R.R.À

shutterstock_20775922U.R.R.À: Unione   Relazioni Risorse   abilitÀ

Percorso educativo per bambini e ragazzi 7-10 anni

Uno spazio di gioco per crescere nella forza del gruppo11

Che i bambini abbiano diritto di essere ascoltati, di esprimere e realizzare i propri bisogni, di avere proprie idee, oggetti, spazi di gioco e di lavoro è per noi un dato di fatto. Allo stesso tempo, tutto questo richiede un apprendimento fatto di esperienze che sviluppano le varie aree dell’intelligenza: cognitiva, emotiva, sociale, volontà e disciplina. E, ad esempio, imparare ad ascoltare richiede, prima di tutto, l’esperienza di essere ascoltati.

img_20161019_175741Il progetto U.R.R.À  aiuta ciascun bambino a riconoscere e sviluppare le proprie potenzialità nelle diverse aree intellettive favorendo dinamiche di scambio tra bambini che innescano relazioni piacevoli. Sperimentare il gruppo in chiave giocosa stimola fiducia, comprensione e alleanza.
COSA FACCIAMO     -imparare l’alfabeto emozionale: Posso essere come mi sento? Esploriamo alcune emozioni quali paura, rabbia, gioia, disgusto, tristezza per imparare a riconoscerle, a nominarle e ad FOTO-PITTURE-1apprezzarle per quello che portano senza cadere in giudizi o affrettate conclusioni. Il primo passo verso la comprensione e la possibile trasformazione creativa.

-sviluppare capacità comunicative: So comunicare agli altri i miei bisogni? So ascoltare i bisogni degli altri? Comprendere ed esprimere il proprio bisogno nel rispetto della diversità e del valore di ciascuno imparando a costruire insieme “la terza via”, ovvero come uscire dalla trappola  “ho ragione io tu hai torto!

apprendimento delle abilità relazionali: Come mi approccio ai compagni? Sperimentare la forza che si genera all’interno di un gruppo di pari, la tribù, che accoglie e sostiene costruendo appartenenza e protezione, luogo ideale per appassionarsi piacevolmente allo 8stare insieme e scambiare entusiasmo, gioia e desiderio di azione. Impariamo a riconoscere come stare in relazione con l’altro nel rispetto di ciascuno e nel benessere del gruppo.

FOTO-OMBRE-4-particolare

 

COME    È un percorso di gruppo, massimo 8 partecipantiUtilizziamo giochi adeguati all’espressione creativa: movimento corporeo ed esperienze sensoriali, giochi di immaginazione e di improvvisazione, mimare situazioni, disegno/pittura, racconti e storie.

 

Agora Zoè offre utili rimandi ai GENITORI: percorsi per sperimentare strumenti utili per la relazione genitore-figlio.

CONDUCE: L’ attività è guidata da dr. Chiara Mazzanti Gestalt counsellor iscritta AICo.

Per partecipare è necessario iscriversi. INFO: 329,9766707 – agorazoe@gmail.com

FOTO-RACCONTA STORIE-2-particol